Paesaggi

                                               SI ESEGUONO RI TRATTI E DIPINTI DI OGNI GENERE SU ORDINAZIONE

In arte, quando si parla di Paesaggio, ci si riferisce a quei dipinti che hanno per oggetto la natura, gli aspetti campestri ed anche i vicoli ed i panorami di città.
Anticamente, le vedute paesaggistiche venivano dipinte a memoria, nel chiuso dell'atelier; per questo motivo molto spesso, nei dipinti, gli alberi, il cielo, le nuvole, il mare e le montagne, mostravano scarsa aderenza alla realtà. Il più delle volte era quasi impossibile riconoscere botanicamente i vari tipi di alberi e cespugli raffigurati. Quando, tra la fine del Settecento e l'inizio dell'Ottocento, gli artisti delle Scuole di Resina, Posillipo e Barbizon iniziarono a dipingere dal vero, all'aria aperta, tutto cambiò. Gli inventori della cosiddetta pittura en plein air, pertanto, non furono affatto gli impressionisti francesi, ma proprio gli italiani, con i fratelli Palizzi e Gabriele Smargiassi (tutti abruzzesi) in prima fila. In ogni modo, tra i grandi paesaggisti della storia dell'arte, a Bernardo Bellotto, nipote del Canaletto, si devono le vedute di città più spettacolari e realistiche, anche se le rivoluzioni pittoriche moderne, più determinanti, sono state effettuate proprio da artisti stranieri e su soggetti campestri. Oggi è impossibile parlare di pittura senza parlare di Paesaggio, ed è impossibile parlare di Paesaggio Abruzzese senza parlare della natura incontaminata dei nostri Parchi Nazionali. Se è vero che l'Italia è un giardino nel cuore del mondo, è anche vero che l'Abruzzo è una serra nel cuore dell'Italia. Pertanto, in una posizione così privilegiata, la nostra regione non poteva non possedere i boschi più belli e validi artisti in grado di osannarli. 

Ordinamento:
Taormina: Corso Umberto I
Taormina: Corso Umberto I
P0031

Roma: Campo dei fiori
Roma: Campo dei fiori
P0033

Lanciano (Chieti)
Lanciano (Chieti)
P0034

Cascinale Marsicano
Cascinale Marsicano
P0035

Cascinale a Rocche di Civitella del Tronto
Cascinale a Rocche di Civitella del Tronto
P0036

Controluce
Controluce
P0037

La stradina dell'orto
La stradina dell'orto
P0038

Il fiume Tirino a Capo d'Acqua
Il fiume Tirino a Capo d'Acqua
P0039

Autunno in giardino
Autunno in giardino
P0040

Ritorno dai campi
Ritorno dai campi
P0041

Sole primaverile a Cocullo (AQ)
Sole primaverile a Cocullo (AQ)
P0042

Quiete autunnale
Quiete autunnale
P0043

Colori e profumi
Colori e profumi
P0044

Scalinatella solatìa
Scalinatella solatìa
P0045

Sulmona - piazza Ovidio
Sulmona - piazza Ovidio
P0047

Città Sant'Angelo: il corso
Città Sant'Angelo: il corso
P0048

Autunno lungo il Sagittario (Scanno - L'Aquila)
Autunno lungo il Sagittario (Scanno - L'Aquila)
P0049

Chieti: Piazza del Teatro Marrucino
Chieti: Piazza del Teatro Marrucino
P0050

Il Kursaal della pineta
Il Kursaal della pineta
P0053

Caramanico Terme sotto la neve
Caramanico Terme sotto la neve
P0054

Vicolo in controluce
Vicolo in controluce
P0057