Paesaggi

                                               SI ESEGUONO RI TRATTI E DIPINTI DI OGNI GENERE SU ORDINAZIONE

In arte, quando si parla di Paesaggio, ci si riferisce a quei dipinti che hanno per oggetto la natura, gli aspetti campestri ed anche i vicoli ed i panorami di città.
Anticamente, le vedute paesaggistiche venivano dipinte a memoria, nel chiuso dell'atelier; per questo motivo molto spesso, nei dipinti, gli alberi, il cielo, le nuvole, il mare e le montagne, mostravano scarsa aderenza alla realtà. Il più delle volte era quasi impossibile riconoscere botanicamente i vari tipi di alberi e cespugli raffigurati. Quando, tra la fine del Settecento e l'inizio dell'Ottocento, gli artisti delle Scuole di Resina, Posillipo e Barbizon iniziarono a dipingere dal vero, all'aria aperta, tutto cambiò. Gli inventori della cosiddetta pittura en plein air, pertanto, non furono affatto gli impressionisti francesi, ma proprio gli italiani, con i fratelli Palizzi e Gabriele Smargiassi (tutti abruzzesi) in prima fila. In ogni modo, tra i grandi paesaggisti della storia dell'arte, a Bernardo Bellotto, nipote del Canaletto, si devono le vedute di città più spettacolari e realistiche, anche se le rivoluzioni pittoriche moderne, più determinanti, sono state effettuate proprio da artisti stranieri e su soggetti campestri. Oggi è impossibile parlare di pittura senza parlare di Paesaggio, ed è impossibile parlare di Paesaggio Abruzzese senza parlare della natura incontaminata dei nostri Parchi Nazionali. Se è vero che l'Italia è un giardino nel cuore del mondo, è anche vero che l'Abruzzo è una serra nel cuore dell'Italia. Pertanto, in una posizione così privilegiata, la nostra regione non poteva non possedere i boschi più belli e validi artisti in grado di osannarli. 

Ordinamento:
Taormina: Corso Umberto I
Taormina: Corso Umberto I
P0031

Roma: Campo dei fiori
Roma: Campo dei fiori
P0033

Lanciano (Chieti)
Lanciano (Chieti)
P0034

Cascinale Marsicano
Cascinale Marsicano
P0035

Cascinale a Rocche di Civitella del Tronto
Cascinale a Rocche di Civitella del Tronto
P0036

Controluce
Controluce
P0037

La stradina dell'orto
La stradina dell'orto
P0038

Il fiume Tirino a Capo d'Acqua
Il fiume Tirino a Capo d'Acqua
P0039

Autunno in giardino
Autunno in giardino
P0040

Ritorno dai campi
Ritorno dai campi
P0041

Sole primaverile a Cocullo (AQ)
Sole primaverile a Cocullo (AQ)
P0042

Quiete autunnale
Quiete autunnale
P0043

Colori e profumi
Colori e profumi
P0044

Scalinatella solatìa
Scalinatella solatìa
P0045

Sulmona - piazza Ovidio
Sulmona - piazza Ovidio
P0047

Città Sant'Angelo: il corso
Città Sant'Angelo: il corso
P0048

Autunno lungo il Sagittario (Scanno - L'Aquila)
Autunno lungo il Sagittario (Scanno - L'Aquila)
P0049

Chieti: Piazza del Teatro Marrucino
Chieti: Piazza del Teatro Marrucino
P0050

Il Kursaal della pineta
Il Kursaal della pineta
P0053

Vicolo in controluce
Vicolo in controluce
P0057

Terrazza della Costiera Amalfitana
Terrazza della Costiera Amalfitana
P0058