Conteso nel Parnaso

Passa il mouse sulle foto per ingrandire
Prezzo: 6.000,00
Disponibilità: in magazzino
Codice: R0009
Autore: Nicodemo Napoleone
Media voto: Non votato

Conteso nel Parnaso. Olio su tela cm. 80x120 - realizzato nel marzo del 2011.
VUOLSI CHE IO CON LE MUSE,  IN PARNASO MI DEBBA STARE. (Boccaccio)
Si tratta di un autoritratto in cui io, con un'espressione incredula ed attonita, mi sono raffigurato nel momento in cui sto per ricevere la corona d'alloro, sull'Olimpo, tra le Muse del Parnaso.
La scena è impostata proprio nel parapiglia che si scatena in quell'istante tra le divinità. Infatti, tra le figlie di Zeus, in palese disaccordo, scoppia subito una furiosa baraonda. In questa inconsueta e profana cerimonia, pertanto, da un lato io sono visibilmente difeso ed imbrigliato, e dall'altro strattonato e vilipeso. C'è addirittura un giovane dio Apollo che inorridisce per questo tentativo empio di premiazione. Una vera e propria blasfemìa l'idea di accogliere nel Parnaso un pittore di poco valore. Questo dipinto, in pratica, vuol essere una timida lode che io faccio a me stesso. Tra le figure delineate c'è Anna, mia moglie, che mi difende e mi incorona.  E' lei la vera protagonista del dipinto; la vera  Musa ispiratrice dei miei quadri migliori.

Scrivi commento
Nome: 
E-Mail: 
Telefono: 


Commento Nota: non inserire codice HTML!

Voto: Pessimo            Ottimo

Inserisci il codice che vedi qui sotto: