Trabocchi abruzzesi

Passa il mouse sulle foto per ingrandire
Prezzo: 6.000,00
Disponibilità: in magazzino
Codice: M0005
Autore: Nicodemo Napoleone
Media voto: Non votato

Trabocchi abruzzesi . Olio su tela, cm. 80x120 - realizzato nell'agosto del 2014.
La costa adriatica abruzzese è senza dubbio uno dei tratti più affascinanti dell'intero mare Adriatico, ma la cosiddetta "Costa dei Trabocchi", nel chietino, rimane a tutt'oggi, una delle meraviglie più emozionanti, non fosse altro che per la presenza appunto di numerosi trabocchi. Queste antiche macchine da pesca sono delle vere e proprie palafitte costruite, con impeccabile sapienza ingegneristica, dai pescatori che abitano lungo la costa. Alti pali di legno, ancorati sugli scogli, sorreggono la struttura e la fanno apparire come un immenso ragno. Sulla piattaforma si erge la casetta dalla quale si manovrano gli argani. Su quelle baracche sul mare, che né vento né pioggia né tempeste quasi mai riescono ad abbattere, vengono fissate le reti che servono per la pesca. Lungo la costa abruzzese, di trabocchi ce ne sono tanti, specialmente da Francavilla a Vasto, alcuni sono maestosi e spettacolari proprio come questi.

Scrivi commento
Nome: 
E-Mail: 
Telefono: 


Commento Nota: non inserire codice HTML!

Voto: Pessimo            Ottimo

Inserisci il codice che vedi qui sotto: