Ortona: Ripari di Giobbe

Passa il mouse sulle foto per ingrandire

Media voto: Non votato

Ortona: Ripari di Giobbe - Olio su tela cm. 70x90 - realizzato nel giugno del 2013.
Si può acquistare solo la stampa di questo dipinto.
Nel comune di Ortona (Chieti) c'è quest'angolo incantevole della Costa dei trabocchi, dove la natura ancora incontaminata, mostra tutto il suo splendore in uno spettacolare scenario fatto di dirupi scoscesi e scogli salmastri. In certi giorni d'estate, quando i colori del mare, all'orizzonte, si staccano completamente dai colori del cielo, il nostro Adriatico presenta una varietà incredibile di sfumature che vanno dal turchino al blu cobalto, dal verde smeraldo alle trasparenze chiare delle tonalità glauche. Le nostre rive, le nostre scogliere, i nostri fondali ed il nostro cielo, proprio per la loro posizione geografica, rivolte a Est, costituiscono un universo unico, molto caratteristico. Sotto certe scogliere, come si vede in questo dipinto, si vedono fondali cristallini e trasparenti. Le alghe che rivestono gli scogli, appena sotto il filo dell'acqua, assumono colori talvolta fantastici, di un verde salsoiodico, quasi giallo, mentre lo strato verde scuro che ricopre la parte più profonda degli scogli, crea contrasti sorprendenti con la spuma delle onde che si frangono in superficie. Dinanzi a questa natura così semplice, misteriosa e selvaggia nel contempo, non esiste animo sensibile che non avverta emozioni profondissime.

Scrivi commento
Nome: 
E-Mail: 
Telefono: 


Commento Nota: non inserire codice HTML!

Voto: Pessimo            Ottimo

Inserisci il codice che vedi qui sotto: