Colori di maggio

Passa il mouse sulle foto per ingrandire

Media voto: Non votato

Colori di maggio - olio su tela cm. 90x170 - realizzato nel maggio del 2004.
Si può acquistare solo la stampa di questo quadro, anche con la dedica dell'artista.
Questo dpinto di grandi dimensioni vuol essere un inno alla primavera. La rituale scampagnata, nei primi giorni caldi di maggio, quando il grano è ancora giovane, è una scena poetica senza tempo. Mentre i papaveri, dal prorompente color rosso cadmio, stendono il loro manto sgargiante sul verde smeraldo dei prati, non si può non soffermarsi a contemplare questo miracolo della natura. Non esiste paesaggista che si rispetti che non abbia immortalato una scena simile. In quest'opera c'è una chiara allusione anche alla primavera della vita. Nella realizzazione di questo paesaggio abruzzese ho tenuto sempre a mente i celebri versi di Giacomo Leopardi, immortalati nel "Passero solitario" :
Primavera d'intorno
Brilla nell'aria, e per li campi esulta.
Sì ch'a mirarla intenerisce il core.

Scrivi commento
Nome: 
E-Mail: 
Telefono: 


Commento Nota: non inserire codice HTML!

Voto: Pessimo            Ottimo

Inserisci il codice che vedi qui sotto: