Ripari di Giobbe (Scogliera di Ortona - Chieti)

Passa il mouse sulle foto per ingrandire

Media voto: Non votato

Ripari di Giobbe (Scogliera di Ortona - Chieti) - olio su tela cm. 80x120 - realizzato nel luglio del 2005.
Si può acquistare solo la stampa di questo dipinto, anche con la dedica dell'artista.
Dall'alto delle nostre scogliere, come in questa scena dei Ripari di Giobbe, presso Ortona (Chieti), è possibile vedere bene e distinguere tutte le tonalità del nostro mare. I contrasti meravigliosi di queste tinte, con i colori delle ginestre diffuse ovunque lungo la costa abruzzese, offrono scene mozzafiato. Questo dipinto rappresenta una scena senza tempo; un angolo ancora incontaminato, ricco di colori molto simili ai colori verdi come i pascoli dei monti, egregiamente cantati da Gabriele d'Annunzio ne "I Pastori". Tutta la Costa dei Trabocchi è un lungo tratto dell'Adriatico molto affascinante dal punto di vista artistico, ma le scogliere di Ortona sono tra le più interessanti. Io rimango sempre incantato dinanzi a certi panorami come questo. Tutta la nostra costa è stata da me percorsa, disegnata e dipinta in tutte le stagioni e tali opere d'arte, come questa, possono tranquillamente essere annoverate tra i dipinti più belli dell'arte abruzzese degli ultimi decenni.

Scrivi commento
Nome: 
E-Mail: 
Telefono: 


Commento Nota: non inserire codice HTML!

Voto: Pessimo            Ottimo

Inserisci il codice che vedi qui sotto: