Ortona: scogliera selvaggia

Passa il mouse sulle foto per ingrandire

Media voto: Non votato

Ortona: scogliera selvaggia - olio su tela cm. 100x170 - realizzato nel giugno del 2009.
Si può acquistare solo la stampa di questo dipinto, anche con la dedica dell'artista.
Questo tratto della scogliera di Ortona (Chieti), noto come i "Ripari di Giobbe", è stato da me dipinto più volte, ma sempre con colori, luci e in stagioni diverse. Questa spiaggetta della Costa dei trabocchi è una delle più affascinanti dell'intera costa abruzzese; lunga appena 150 metri, è meta di turisti provenienti da tutta l'Italia. I bassi fondali, fatti di ciottoli bianchissimi, colorano l'acqua con tonalità che vanno dall'azzurro al verde smeraldo e al verde glauco, con trasparenze sublimi che nulla hanno da invidiare alle più celebri spiagge del mondo. Dalla sommità dei dirupi che sovrastano questo scenario si possono ammirare tutte le fantastiche sfumature cromatiche del mare che rendono questa piccola insenatura degna di essere immortalata con colori e pennelli. Questo dipinto, di grandi dimensioni, è un "ritratto" da me dedicato al nostro Abruzzo e alle nostre spiagge naturali e selvagge, ancora incontaminate.

Scrivi commento
Nome: 
E-Mail: 
Telefono: 


Commento Nota: non inserire codice HTML!

Voto: Pessimo            Ottimo

Inserisci il codice che vedi qui sotto: